Bocas del Toro

Bocas del ToroGli amanti delle spiagge di sabbia bianca e delle acque cristalline, così come gli appassionati di pesca, di surf e snorkeling, trovano nella Perla dei Caraibi, nome con cui è noto anche l’arcipelago di Bocas del Toro, la meta ideale per le vacanze.

Gli attrattivi della provincia di Bocas del Toro, confinante con il Costa Rica, sono la giugna lussureggiante che si apre su spiagge orlate da canneti e mangrovie all’interno, oltre ad una vasta barriera corallina pullulante di pesci tropicali nell’oceano.

Si possono effettuare svariate escursioni in barca, cimentarsi con le immersioni o il surf. Potete svegliarvi presto per una giornata di birdwatching, oppure osservare le tartarughe marine deporre le uova. Gli amanti del turismo etnico potranno visitare invece i villaggi indigeni.

L’arcipelago

Bocas del Toro - Cayo ZapatillasSe oggigiorno si navigasse per i Caraibi alla ricerca dei paesaggi che vide Cristoforo Colombo più di 500 anni fa, incontrare luoghi che abbiano conservato lo stesso aspetto non sarebbe impresa facile. Molto è cambiato nel litorale delle isole di quei tempi. Ma se ci provassimo, il luogo che avrebbe più possibilità di essere riconosciuto da un marinaio del 1502 è sicuramente l’arcipelago di Bocas del Toro.

Questo arcipelago caraibico di 25o chilometri di superficie permane uguale a come Colombo lo incontrò nel suo quarto e ultimo viaggio.

Ospita intatte le fitte foreste e le spettacolari spiagge dal mare cristallino. L’arcipelago conserva un’autenticità che, fino ad ora, ne ha preservato il fascino dello stile di vita caraibico e la sua bellezza idilliaca.

Vista aerea di Bocas del Toro

Non si può andare a Bocas senza visitare almeno un paio di isole. Potete soggiornare ad Isla Colon, la più grande e settentrionale, che è il centro turistico dell’arcipelago dallo stile di vita languido e tranquillo, oppure nella magnifica Isla Bastimentos con il parco nazionale marino dalla natura incontaminata.

L’arcipelago è formato anche da Isla CareneroCayo AguaSan CristóbalIsla Popa, Isla Solarte e Isla de los Pájaros che offrono una varietà di siti paradisiaci ed esotici. Ci sono anche gli atolli di Cayo Coral e Cayos Zapatillas,  che attraggono i turisti per l’acqua cristallina, la varietà di reef corallini, le stelle di mare e numerose altre specie marine.

La costa

Bocas del ToroAlmirante è un piccolo centro di scarso interesse turistico dove i viaggiatori che arrivano a Bocas via terra da David o dal Costa Rica prendono le lance dirette ad Isla Colon.

Lungo la costa Changuinola è famosa per essere la sede delle banane Chiquita. Merita una visita il canale scavato per agevolare il trasporto delle banane dalle piantagioni fino ai porti di imbarco.

Appena a 5 km nord di Changuinola, è possibile visitare in giornata la zona umida (humedal) di San San Pond Sak. È un’area ricca di fauna dove vivono bradipi, lontre, caimani, iguana e tartarughe marine. È uno dei pochi habitat dei manati in Centro America.

A Wesko nel Parque Internacional La Amistad gli indigeni naso hanno creato un centro ecologico dove i viaggiatori possono scoprire sia la natura selvaggia del parco che la loro antica cultura indigena.

La piccola comunità indigena di Las Delicias offre cascate, fauna tropicale e belvedere panoramici sulla vallata. Potrete fare un’escursione in barca lungo i fiumi Sixaola e Yorkin, una camminata nella foresta o una gita a cavallo.

Il Bosque Protector Palo Seco è una foresta lussureggiante che ospita diverse specie animali tra cui scimmie, bradipi, armadilli e numerosi uccelli.

 

2 Responses to Bocas del Toro

  1. giorgio says:

    Spettacolare, sono stato 2 volte questa estate e sono rimasto assolutamente affascinato. Consiglio vivamente a tutti almeno 3-4 giorni nell’arcipelago.

  2. [...] umida che ricopre scrupolosamente prima di trascinarsi esausta verso il mare.{besps}panama{/besps} Bocas del Toro Senza saperlo, arriviamo giusto per la Feria del Mar, la festa più importante dell’anno, per cui [...]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop a comment on a post or contact us so we can take care of it!

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.